Vi racconto la mia storia: chi è #ivanorganizza

Home  |  News   |  Vi racconto la mia storia: chi è #ivanorganizza
la mia storia

Vi racconto la mia storia: chi è #ivanorganizza

Mi chiamo Ivan Costieri, sono nato nel 1975, ho un figlio che si chiama Russell, un fratello di nome Juri, mio padre Sauro e mia madre Alide commercianti di tappezzeria, biancheria per e tendaggi. La mia vita ha avuto un inizio abbastanza comune, ho frequentato asilo, scuola elementare, scuola di calcio, catechismo, giocavo e litigavo con mio fratello. Ho festegiato tutti i miei compleanni sempre con una bella torta, avevo molti amichetti vicini di casa, tutto nella norma, tutto come una vita, in una normalissima famiglia.

Ero ancora molto giovane quando qualcosa cambiò. A otto anni correvo con il mio go-kart, sembra una semplice frase, e molti potrebbero scriverla dato che un kart a quell’età , sì era un piccolo lusso averlo, ma non un lusso inarrivabile. Per me un sogno REALIZZATO che facevo da sveglio, un sogno lunghissimo che ancora oggi non è mai finito.

 

TUTTO INIZIA DA QUI

1983 – Come tutte le storie, anche la mia inizia con C’ERA UNA VOLTA la pista del mare di Fano.

PISTA DEL MARE DI FANO

PISTA DEL MARE DI FANO

La pista del mare di Fano è il primo tassello di moltissimi altri, è questa pista che ha girato il volano contro la bobina, spingendo corrente alla candela per sprigionare lo scoppio della nostra grande passione. Quando scrivo in plurale è perche parlo anche di mio padre Sauro, che senza dubdio fa parte di questa lunghissima storia con azioni molto determinati a volte anche eccessive 🙂

Avevo  7/8 anni quando mi portò a vedere una gara di campionato Nazionale alla pista go-kart di Fano “PISTA DEL MARE”, entrambi non sapevamo nulla di kart, di gare, cilindrate, nula di nulla, un mondo a noi sconosciuto.
Per me quella giornata fù una bellissima esperienza, per lui qualcosa di più, visto che pochi giorni dopo si mise alla ricerca di un kart usato da acquistare in società con suo cugino Giorgio. Poco dopo Il kart arrivò, penso pagato anche con un assegno posdatato 😂,  forse il più brutto kart in commercio, non ricordo la marca del telaio, ma ricordo il motore che era un TAO 125 CC “quella volta andava forte”

Per me questo kart era bellissimo.
La società del kart tra Sauro e Giorgio non durò molto, il più appassionato dei due era Sauro, Giorgio tirò i remi in barca molto presto, non ricordo il perchè del suoi ritiro, anche se poi spesso veniva a guardarci girare. Con tanti cuscini e spessori ai pedali, dato che ero ancora piccoletto e non ci arrivavo bene, qualche giretto me lo facevo anche io, e giro dopo giro imparavo e mi appassionavo sempre di più.

Anche  mio fratello Juri, più grande di un anno di me, si divertiva a guidarlo, ma non fù mai contagiato, a lui piaceva il calcio, è stato pure una promessa, arrivando fino ad essere convocato agli allievi nazionali.
Un vero bomber anche se poi alcuni sfortunati infotuni anno abbassato il livello della sua carriera. PECCATO 🤷‍♂️
Ora però torniamo alla mia storia.

 

IL GRANDE PASSO

Avevo 14 anni e non vi dico quanti giri, giornate in pista avevamo alle spalle, la passione era cresciuta molto, a dismisura per entrambi. Girare non ci bastava più , gareggiare non ci bastava più , doveva essere qualcosa di più grande, dovevamo esserci dentro, non solo come piloti ma anche come operatori, volevamo essere i registi, non solo gli attori. Sauro progettò e costruì una vera pista attorno alla nostra abitazione in campagna, non credevo si potesse fare una cosa del genere , cioè si può immaginare di fare una pista nel giardino di casa, se ne puó parlare al bar con gli amici, vabbè lui lo fece veramente.
A volte la passione come in questo caso puó portati a fare cose impossibili.

La Locandiera Karting Club Pista Noleggio Go-kart

La Locandiera Karting Club Pista Noleggio Go-kart

Locandiera Karting Club,  così decidemmo di chiamarla, si trovava nelle Marche, costruita attorno la nostra abitazione a Piaggiolino di Monterado, in un bellissimo posto in collina, vista Mare. La prima pista noleggio go-kart, delle Marche.
Era la novità del momento, che tempi ragazzi, quanta gente , quanti turisti, quante risate, quanti incidenti hahah e quanti ricordi. Lavoravo alla Locandiera Karting Club  mattino, pomeriggio e sera, e quando uscivo con gli amici ero quello dei go-kart, molta gente che veniva a noleggiare i go-kart, a farsi un giretto, mi riconosceva e mi salutava.

La mia passione era anche il mio lavoro, immaginate di essere pagati per fare quello che vi piace fare nel tempo libero. Bello vero?… L’avventura della pista sotto casa durò per circa 8 anni, molti miei amici coetanei nel frattempo sono andati all’università, lì era la mia università , si capisce anche dai miei errori grammaticali ahahah ma sono un kartista non un giornalista.

Ho fatto due anni di istituto alberghiero ma ho sbagliato proprio scuola. 8 anni di esperienza in meccanica, saldature, soccorsi in pista e soprattutto esperienza con il pubblico e i clienti, questa è stata la mia vera scuola. Alla Locandiera Karting Klub ho iniziato ad organizzare gare fra turisti, gare aziendali e gare fra amici , organizzavo gare dopo gare e mi piaceva , mi piace ancora.

 

1998
TUTTI IN ROMAGNA

Sempre Sauro, fu il responsabile in senso buono del mio secondo e importante step lavorativo.

GO-KART RIMINI PISTA MIRAMARE

Anno 1998 un giorno Sauro, a spasso con la sua auto sul lungomare di Rimini, precisamente a Miramare, intravide sul lato della strada un parcheggio e poco più internato, altissimi lampioni con tanta erba alta sotto. Non si è mai saputo il perchè, ma fu preso dalla curiosità di dare una sbirciatina più da vicino. Era il parcheggio di una bellissima pista chiusa da un pò di tempo visto il suo stato mooolto fatiscenteInutile dirvi quale fù il suo primo pensiero. Provate  a indovinare…🙆‍♂️

Oggi sono più di vent’anni che lavoro a Rimini, nella mia pista sul lungomare di Rimini, la piu bella pista d’Italia come posizione geografica, la pista dove sono riuscito grazie all’esperienza acquisita nella mia precedente, La Locandiera Karting Club a dimostrare quanto amo il go-kart, lo sport del go-kart e questo lavoro. Gli abbiamo dato il nome di Pista go-kart Miramare.

Non potete nemmeno immaginare quante ne abbiamo combinate io e il mio staff e quante ne combineremo ancora, quanti gruppi, aziende, turisti, addio al celibato, nubilato, gruppi di amici, scuole, gruppi sportivi, sfide improvvisate, personaggi famosi, veramente tantissima gente è passata a divertirsi qui alla pista Miramare.

Raccontare perché era chiusa e come siamo riusciti a riaprirla è una lunga storia , ma per i più curiosi ho creato link con approfondimenti alla fine dell’articolo.

NEL FRATTEMPO

In questo lungo periodo di lavoro a Rimini non ci siamo mai rilassati, ci sono stati moltissimi altri step lavorativi importanti. Abbiamo aperto e gestito moltissimi altri impianti di noleggio go-kart. Piste Indoor, piste outdoor, piste in parcheggi di discoteche, in centri commerciali e addirittura sulla spiaggia. Le ho elencate tutte qui sotto, sono davvero tante.

 

ANNO 2006
ASD PUNTO KART GARAGE INDOOR

PUNTO KART GARAGE

PUNTO KART GARAGE

In Italia i kartodromi Indoor erano pochissimi, e i  già presenti si trovavano in Lombardia e in Piemonte. La nostra azzardata idea di aprire una pista al coperto a Marotta, si rivelò un successo inaspettato. La novità e la curiosità furono la causa che portò molte persone a visitarci e provare la nostra pista, i nostri go-kart. Adulti, ragazzi e bambini, tutti volevano provare e divertirsi nella nostra pista. Non solo clienti da qualsiasi zona delle Marche, ma venivano anche dalle regioni confinanti , Emilia Romagna, Umbria, Abruzzo. Venivano a divertirsi alla nostra pista e poi tutti a mangiare il pesce nei ristoranti vicini. Anche perché  come si mangia il pesce a Marotta, non si mangia in nessun’altra città. Scrivo in passato, ma il Punto Kart Garage è ancora aperto, i numeri sono diminuiti, crisi e concorrenza hanno rallentato i nostri ritmi, ma siamo ancora soddisfatti dei risultati che otteniamo ogni giorno. Da allora siamo aperti tutti i giorni e tutto l’anno pomeriggio e sara.

Penso che anche questa pista, come ho gia fatto per la pista Miramare si meriti un’ intero articolo tutto in suo onore, quindi presto lo farò. Nel Frattempo se vuoi conoscerla meglio puoi visitare il sito http://www.kartgarage.it

ANNO 2006
KARTING BEACH

KARTING BEACH - MAMAIA ROMANIA

KARTING BEACH – MAMAIA ROMANIA

Se la pista sotto casa, La Locandiera Karting Club poteva essere un discorso da bar, la pista KARTING BEACH pista sulla spiaggia, solo a pensarlo in Italia ti potrebbero arrivare i carabinieri a casa. Una pista noleggio go-kart costruita interamente in legno, anche il fondo, e gomme per assorbire gli urti, la più impensabile e strana struttura mai vista, posizionata sulla spiaggia di Mamaia, la località più famosa e turistica della Romania. Immaginate di andare al mare, e a 30 metri dal vostro lettino potete sfidare i vostri amici in go-kart. Trovatemi un esempio al mondo di chi è riuscito a batterci in questa impresa e vi pago una cena ahhaha. La pista Karting beach è rimasta aperta per soli 3 anni, non perche non lavorava, ma per la distanza che ci impediva di gestirla a dovere.

ANNO 2008
PISTA CITTA DI RICCIONE

PISTA CITTA' DI RICCIONE

PISTA CITTA’ DI RICCIONE

Pista storica della città di Riccione, costruita dall’appassionato Piccioni Silvano, e da lui gestita per oltre 30 anni.
Proprio PICCIONI forse un pò stanco e anche abbastanza grandicello ebbe l’idea di darla in gestione.

Sicuramente avrete già immaginato chi si possa essere subito offerto di gestirla. Anche in questa pista la nostra avventura durò poco, un solo anno per la precisione. Lavorammo moltissimo con il noleggio, le condizioni meteo ci furono sempre favorevoli, e uno staff abbastanza pazzerello con il pregio di non avere problemi di orario fu l’arma segreta. Diverse volte nei momenti buoni abbiamo chiuso anche alle 5 del mattino. La pista di Riccione si trova a un paio di chilometri dalla pista Miramare, riuscivo quindi a controllarle tutte e due abbastanza facilmente. Anche a Miramare in quell’anno si lavorò moltissimo. Una stagione devastante fisicamente ma ricca di soddisfazioni. Purtroppo però PICCIONI, valutato i nostri ottimi risultati lavorativi e dopo essersi riposato un anno, decise, supportato dall’aiuto del figlio, di riprendere il comando della sua pista. Anche se solo per un anno,  ho accomulato ancora esperienza, ogni pista ha le sue esigenze di gestione, la sua tipologia di clienti. Nonostante concorrenti io e PICCIONI abbiamo fatto moltissime chiaccherate, mi piaceva ascoltare le sue avventure alla pista di Riccione, mi vedevo io a 70 anni che faccio la stessa cosa con qualche sbarbatello del settore appena arrivato.

ANNO 2008
COGIS KART KARTODROMO INTERNAZIONALE

KARTODROMO INT. COGIS KART

KARTODROMO INT. COGIS KART

Questa pista non è stata ne progettata ne costruita da noi, i meriti di un impianto del genere vanno alla famiglia Corradini, noi l’abbiamo semplicemente presa in gestione per 2 anni. Una bellissima struttura omologata per gare agonistiche go-kart nazionali e internazionali. Piloti del calibro di Hamilton – Rosberg – Kubica – Trulli hanno gareggiato con il kart in questa bellissima pista.
Durante i due anni di gestione, abbiamo fatto la nostra parte organizzando diverse gare di campionato Regionale e Campionato Italiano cat 50, 60 minikart. Ricordo che tra i ragazzini concorrenti presenti al campionato Italiano 50/50 mini, c’era anche il piccolo Antonio Giovinazzi oggi pilota di Formula 1. Anche se solo 2 anni, questa pista ha contribuito alla mia crescita di organizzatore eventi karting motorsport. Il costante impegno che richiede una pista del genere, un impianto così grande, è stata la causa della decisione di non continuare a gestirla, la nostra visione era diversa all’ora, il nostro obbiettivo era più rivolto all’attività del noleggio.

 

ANNO 2011
KARTSHOW PISTA OUTDOOR

KART SHOW PISTA OUTDOOR

KART SHOW PISTA OUTDOOR

Una bellissima pista outdoor vicina a Fano, posizonata lungo la statale, attrezzata di bar, tribuna pubblico, ampio parcheggio, area giochi per bambini. Sicuramente tra i nostri progetti migliori, anche se la burocrazia ha contribuito a rendere la sua creazione un’odissea. In questa avventura non siamo mai stati soli, Gabellini Fabio socio della KARTSHOW PISTA OUTDOOR e grande amico di famiglia ha contribuito moltissimo nell’apertura e nella gestione dell’impianto.
Tuttora in attivita e gestita da Fabio.  Aperta da Marzo a Ottobre.  Essendo una pista all’aperto il periodo invernale rimane chiusa o aperta  su prenotazione.

ANNO 2012
GOKARTIAMO INDOOR

GO-KARTIAMO CENTR.COMM. RIMINI

Questa pista quasi me la dimenticavo, GOKARTIAMO una pista noleggio go-kart costruita nel parcheggio interno del centro commerciale Le Befane. Molto divertente, nonostante fosse all’interno abbiamo ricavato un lungo rettilineo, anche se un po’ scivolosa. Ha avuto un ottimo successo, la posizione era perfetta, dalla spesa al supermercato ai kart era un attimo, anche se in inverno, essendo aperta in tutti i suoi lati, il freddo si faceva sentire. La pista GOKARTIAMO è rimasta aperta per circa 3 anni, praticamente la durata del periodo stabilito con IL CENTO COMMERCIALE LE BEFANE alla sua costruzione.

 

ANNO 2019
KZR KART INDOOR

KZR KART INDOOR

KZR KART INDOOR

A Martin Sicuro, a pochi minuti da San Benedetto, la più grande pista indoor mai vista prima, un bellissimo di 6000 metri quadri coperti, corsie che variano dai 6 ai 9 metri, accoglienti spogliatoi, docce, sala riunioni per meting aziendali, zona pubblico vista pista, riscaldata e con servizio bar e un grandissimo parcheggio, rallentamento kart elettronico e telemetria avanzata. Non manca proprio nulla. In questa pazzia non siamo soli, con noi a gestire questa meraviglia ci sono Francesco e Raffaele, altri due sbiellati già impegnatissimi nel loro lavoro, ma che non hanno resistito alla tentazione. Un imoiato progettato e costruito dalla PGKART, leade nella progettazione e costruzione. Per un appassionato di kart quasta pista è come una SPA per signore appassionate di vacanza relax.

 

KARTING PARK

PISTE GO-KART NEI PARCHEGGI DI CENTRI COMMERCIALI E DISCOTECHE

Non ancora soddisfatti di quanto fossimo super impegnati a gestire le nostre piste , Sauro e Fabio,” lo stesso socio della pista Kartshow “  fondarono la KARTING PARK, e per rendere il tutto reale aquistarono un Bilico Motorhome in vendita della nota squadra corse e costruttirce CRG. Un vero bilico, non gli bastava un camion, ma un Bilico della misura più lunga ed esistente sul mercato. Lo scopo della KARTING PARK, era posizionare piste noleggio go-kart per tempi più brevi, su parcheggi di discoteche, e centri commerciali.

Sono diversi i parcheggi che vennero allestiti, non ricordo che anni erano, però ricordo le location.
PARCHEGGIO DISCOTECA MAMMAIA – Cesano di Senigallia (AN)
PARCHEGGIO MARCHIONNI CALZATURE – Marotta (PU)
PARCHEGGIO DISCOTECA ODISSEA – Ancona (AN)
PARCHEGGIO CENTRO COMMERCIALE ROMANIA – Bucarest (ROMANIA)
Credo di essermi dimenticato di un parcheggio, ma non sono sicuro. Dovrei avere anche qualche foto di queste piste improvvisate, un paio erano vere mostruosita, bruttissime, ma va bene cosi, l’obbiettivo era non arrendersi mai.

 

Non solo piste ma anche On-line
2002
Nasce il grande WWW.VENDOGO-KART.IT

Nella creazione di questo sito ” www.vendogo-kart.it ”  ho il 100% dei meriti, una mia idea nata nel  2002 mentre attendevo la nascita di mio Figlio Russell nato a Novembre del 2002. Io e Sauro, partecipando a tante gare, avevamo moltissimo materiale da sostituire, come kart usati, gomme usate, accessori e ricambi.
Per poter acquistare materiale nuovo e più performante dovevamo prima vendere il vecchio.

Pensa… pensa…pensa…
Perchè non faccio un sito web ?

e come posso chiamarlo un sito che vende go-kart ?
www.vendogo-kart.it 🙂

Fatto il sito, naturalmente artigianale, fatto da solo, ho perso moltissimo tempo a farlo, non ero capace. Inizialmete era un sito privato, i visitatori trovavano solo miei annunci, poi qualche amico pilota col mio stesso problema di vendere kart e materiale kart, iniziò a chiedermi se potevo inserire anche i suoi di annunci. Il tempo passava e queste richieste aumentavano, una scocciatura, ma llo stesso tempo mi divertiva questa cosa, conoscevo gente del settore, e gente del settore conosceva me, il mio nome è sempre stato bene in vista sul mio sito. Non riuscendo più ad accontentare tutti nell’inserimento degli annunci, ebbi la buona idea di contattare un’agenzia web per modificare il sito www.vendogo-kart.it con l’aggiunta di un inserimento di annunci automatico. Io non dovevo fare altro che leggerlo e approvarlo.
Mi bastava un semplice clic.

www.vendogo-kart divento e lo è tuttora il sito n.1 del settore vandita kart nuovi e usati. Vendogo-kart.it ai tempi d’oro arrivo anche a 6000 visite giornaliere, tanto visitato che una sera con oltre 1000 persone on-line nello stesso tempo si bloccò.

Visite e annunci da tutta Italia, e da moltissimi paesi del mondo, anche dall’ America. Un sevizio interamente gratuito a disposizione di tutti gli appassionati e operatori del kart. Qualsiasi pista mi presentavo, mi conoscevano, ero Ivan del sito www.vendogo-kart.it

Anche se gratuito questo sito generò moltissime condizioni a me favorevoli nel mondo del Kart.

 

 

#IVANORGANIZZA

PERCHÉ #IVANORGANIZZA

Questo nome nasce da tutti questi anni di attività , mi sono specializzato in organizzazione gare e sono sempre alla ricerca di novità per i miei clienti. Rimini e Riccione offrono grandi possibilita, e per sfruttarle al meglio devi organizzare, incentivare e proporre. Non puoi stare fermo ad aspettare, devi muoverti, collaborare con i migliori locali e strutture del divertimento in Riviera. Mio figlio Russell è nominato spesso sul mio blog, anche a lui piace andare in kart, pure abbastanza bravo, ma fortunatamente non è stato contagiato come noi, per quanto sia molto giovane è un esperto del settore, ha l’occhio in gestione gruppi e gare. Sicuramente essendo cresciuto fin da piccolo in pista, non poteva non essere un preparato 🙂

 

LA NOSTRA ATTIVITA AGONISTICA IN KART

Posso dire di aver vissuto due vite parallele, stesso settore ma situazioni completamente diverse, in una vita ho lavorato moltissimo mentre nell’altra mi sono allenato,  gareggiato e battutto con i migliori piloti sulla piazza. Dall’età di 8 anni a 43 anni non mi sono mai femato, ho raggiunto buoni risultati, a volte anche ottimi, battendo moltissimi piloti di alto livello. Il mondo delle competizioni kartische conosce anche il mio nome e questo mi fa molto piacere.

Anche Sauro ha disputato diverse competizioni, e qualche piccola soddisfazione è riuscito a cavarsela pure lui. A dire  il vero lui ora sta correndo più di me, partecipa a moltissime gare Rental, il livello è più basso ma vista l’età vicina ai 70 TANTO DI CAPPELLO 🏆

Le piste dove ho gareggiato sono:

Corridonia, Sarno, Ortona, Ottobiano, La Conca, Pinarella, Siena, Pomposa, Lonato, Sant’Egidio, Misanino, Portoverde, Migliaro e Monsanpolo.

I Circuiti cittadini dove ho gareggiato sono:

Fano, Bellocchi, Rimini, Colmurano, Camerino, SanCarlo, Pesaro, San Giustino, Sant’Angelo in Vado, Porto San Giorgio, e sicuramente almeno un paio che non ricordo.

Nei momenti buoni di piena attività ho partecipato anche a 22 gare in un anno, divise tra Campionati regionali, trofei, e campionati Italiani.

La pista dove ho gareggiato per la prima volta è il cicuito cittadino di Bellocchi nella zona industriale.
La pista preferita è SantEgidio alla vibrata.
La pista dove ho vinto di più è CogisKart di Corridonia.
La pista più lontana dove ho gareggiato è La Conca di Muro leccese.
La pista più bella dove ho gareggiato è il circuito di Lonato a brescia.
La pista più grande pista dove ho gareggiato è il circuito di Sarno a Napoli.
La pista dove ho ottenuto il mio primo risultato positivo è il circuito cittadino di Unbertide.
La pista dove sono rimasto più deluso è il famoso circuito cittadino di Colmurano, erano presenti i migliori piloti di allora e io avevo fatto il miglior tempo, primo in prefinale e sono stato in testa in finale fino a 2 giri dalla fine, quando sfortunatamente mi sono dovuto ritirare per guasto meccanico.
La gara di livello più alto che ho partecipato è Categoria Open a pomposa.
La pista dove ho vinto la mia gara più inportante è il circuito CogisKart
La pista dove ho vinto la mia gara piu bella è Pinarella

Guarda qualche video delle mie gare

Io durante una gara Nazionale !

 

In questa foto del 11/10/2019 una buona parte delle persone che hanno fatto parte della mia vita in pista.

 

Altri argomenti che potrebbero interessarti:

La storia della pista Miramare

Video della pista Go-kartiamo centro commerciale le Befane

 

Seguiteci e condivideteci su:
PREV

Idee creative per la maglietta personalizzata dell'addio al celibato

NEXT

Pista Go-kart Miramare

LEAVE A COMMENT