Aprire una pista kart

Home  |  News   |  Aprire una pista kart
Aprire una pista kart

Aprire una pista kart

Aprire una pista kart è il tuo progetto.
Noi Italiani  siamo tra i migliori in tutto il mondo per la progettazione e costruzione kartodromi.
Se ti sta passando per la testa di aprire, costruire, o prendere in gestione un kartodromo, benvenuto nel club “😂 “, se hai letto la mia storia saprai anche io ne ho aperti e gestisco diverse piste go-kart.
In questo articolo credo di avere molta esperienza sull’argomento,  mentre se parliamo di licenze e permessi il  numero uno è mio padre Sauro, è lui che se ne è sempre occupato.

A CHI POSSIAMO RIVOLGERCI PER PROGETTARE E COSTRUIRE E APRIRE UNA PISTA KART ?

Ultimamente, vista la grande richiesta di nuovi impianti, sono nate diverse aziende che possono aiutarti nella tua impresa, addirittura veri e propri pacchetti chiavi in mano.
Anche io ne ho una costruita da queste ditte. Si occupano di tutto,  burocrazia “permessi comunali, rilevamento rumore, vigili del fuoco ecc” , acquisto attrezzature e costruzione di tutto l’impianto.

Nel video subito sotto
l’impianto indoor da me gestito,  progettato e realizzato da una ditta specializzata.

APRIRE UNA PISTA GO-KART RICHIEDE ALCUNI REQUISITI

PASSIONE PER IL GO-KART

Sicuramente la passione per il kart non deve mancare, solo se ami questo sport potrai trasmettere la tua passione anche ai tuoi clienti.

PRONTO A LAVORARE SENZA SOSTA ?

Vista da fuori i guadagni e la gestione di un kartodromo possono sembrare più facili del previsto, con questo non voglio scoraggiarti, ma solo metterti in guardia sul fatto che da non addetti ai lavori, tutti vedono solo la punta dell’iceberg.
Il sabato e la domenica / Scordateli
Gli aperitivi con gli amici / Spariti
Durante la settimana / Pubblicità, contabilità e riparazioni
Vita solciale / I tuoi clienti e il tuo personale rimangono i tuoi unici amici.
Se tutto questo non ti spaventa, possiamo continuare.

CORDIALITÀ E PAZIENZA

Questi due requisiti sono il segreto del tuo successo per gestire una pista.
Avrai a che da fare con genitori che stravedono per i figli, mamme convinte che il loro mocciosetto sarà il futuro Lewis Hamilton e nessuno puoi dire il contrario 🤣.  Mai contraddirli, mai contraddire una mamma, cambierebbero subito pista.

Poi ci sono i piloti fenomeni spesso sopra i 40 anni, quelli sono i più tosti da sopportare, ma anche quelli che spendono più 💰 money. Si lamentano sempre e di tutto, della durata del turno, della prestazione del kart, del grip ecc…
Sull’argomento potrei scrivere pagine intere, ho migliaia di esempi, anzi ora che ci penso, potrebbe essere un ottimo tema per il prossimo articolo.

DOVE COSTRUIRE UNA PISTA

La posizione è fondamentale, ma sempre determinata dal tipo di pista che si sceglie di gestire.

PISTA INDOOR

La miglior posizione per una pista indoor destinata all’attività di noleggio go-kart è la città.
I tuoi clienti saranno aziende per attività di team building, gruppi di amici, compleanni, feste di addio al celibato ,nubilato, clienti occasionali e appassionati.
Più vicino e a portata di mano ti trovi e più clienti potrai facilmente reclutare.
Verifica sempre bene se hai altre piste vicino alla zona da te scelta, evita di avere concorrenza, 2 piste sono troppe nel raggio di 50 Km.
Per una pista indoor funzionale ti occorre un capannone di almeno 2700/3000 Mq

 

PISTA OUTDOOR NAZIONALE E INTERNAZIONALE

La posizione, anche per aprire una pista go-kart outdoor è importante, se intendi costruire un kartodromo che oltre al noleggio go-kart , si occupa di organizzare gare Nazionali o addirittura Internazionali la città non è più la zona giusta.
Ti serve un terreno posizionato dove non ci sono abitazioni vicine per almeno 700/800 metri, per non avere problemi di rumore e un’infinità di reclami da parte dei vicini.
Una posizione raggiungibile con facilità, non lontanissimo all’uscita dell’autostrada sarebbe il top.

Considera che se parliamo di kartodromo Nazionale e Internazionale i tuoi clienti sono veri kartisti privati ” possessori di kart privato, se lo portano da casa “  gente che non ha paura di avventurarsi in 1/2/3/4 ore di strada per venire ad allenarsi con il loro kart e poi a gareggiare durante i campionati che organizzerai.

Anche per questa tipologia di pista, l’attività di noleggio go-kart aiuta molto il ritorno dei conti a fine mese, poche piste riescono a rimanere a galla solo con kartisti privati ed é per questo che devi comunque essere facilmente raggiungibile dalle località più vicine.
Per una pista del genere il livello di difficoltà del tuo progetto aumenta di molto, anche la spesa, come la grandezza dell’area di cui hai bisogno. Alemeno 3/4 ettari di terreno per un Kartodromo pronto ad ospitare motorhome, camper, auto e una confortevole tribuna per il pubblico.

Circuito go-kart Lonato Brescia

Foto – Il circuito internazionale di Lonato, una delle migliori piste Pista Outdoor Internazionali in Italia. scopri di più sul loro sito https://www.southgardakarting.it/

PISTA OUTDOOR SOLO PER ATTIVITÀ DI NOLEGGIO

Questa è la tipologia di pista più soft da gestire,  solo noleggio e qualche privato ogni tanto nei tempi morti, soprattutto in inverno, ma senza organizzare gare che richiedono una burocrazia e regolamenti esagerati.
Potrai comunque organizzare gare amatoriali per gruppi servendoti dei tuoi kart da noleggio.

Per aprire una pista go-kart di questo tipo la posizione migliore é vicino alle località turistiche più famose o meglio ancora, all’interno delle località turistiche più famose. Considera che in Italia abbiamo una stagione abbastanza corta.
Ti faccio un esempio, a Rimini dove gestisco già una pista ” quindi non ci provare a venirmi a fare concorrenza 🤣” puoi lavorare dai primi di marzo a fine settembre, dato che è una località molto presa di mira dal turismo, mentre se la località è meno gettonata anche la stagione è più corta, alcune zone turistiche poco conosciute hanno turismo si è no per 2 mesi e mezzo.

Se rispetterai un orario decente, esempio aperti dalle 16:00 del pomeriggio alle 24:30 della notte non avrai nemmeno problemi di rumore. I kart a noleggio in utilizzo sono dotati di motore 4T quindi molto più silenziosi dei 2T.
Per questa tipologia di pista solitamente aumenta la difficoltà nell’ottenere i permessi, richiede però molto meno spazio per la sua costruzione, 1 ettaro e mezzo sono sufficienti per una piccola e divertente pista con tanto di parcheggio, zona pubblico, zona clienti, box e officina go-kart.

Foto - Pista noleggio go-kart Miramare (RIMINI) da me gestita se vuoi saperne  di più sulla mia pista leggi anche questo articolo La pista Miramare

Foto – Pista noleggio go-kart Miramare (RIMINI) da me gestita se vuoi saperne  di più sulla mia pista leggi anche questo articolo La pista Miramare.

QUANTO COSTA COSTRUIRE UNA PISTA

PISTA INDOOR

Il costo per aprire una pista go-kart Indoor varia da diversi fattori, se hai poche ambizioni puoi riuscirci con 250.000 euro per un piccolo circuito + l’affitto del capannone a parte.
In media affittare un capannone può variare dai 4000/7000/euro mensili in base alla sua grandezza e posizione.
Se vuoi fare le cose in grande,  per costruire la tua pista indoor  puoi  arrivare a spendere anche a 800.000 euro.
Penso che per la pista indoor LARIO MOTORSPORT  che puoi vedere nella foto subito sotto, non sono nemmeno bastati 800.000.

Pista go-kart indoor Lario Motorsport

Pista go-kart indoor Lario Motorsport

 

PISTA OUTDOOR

Per un vero kartodromo Outdoor fatto come si deve il prezzo di partenza è più alto, almeno 700.000 euro per arrivare a cifre  che non so nemmeno scrivere 😱 .
Solitamente per questo tipo di pista il terreno viene acquistato. ” se il terreno lo hai già, molto meglio !!! 🤣”
Le mie quotazioni sui prezzi sono per darti un’idea, ma non proprio precise.
I fattori spesa sono infiniti, ogni progetto è diverso, i problemi che possono nascere e che fanno la differenza sulla spesa sono infiniti.

FINANZIAMENTO PER APRIE UNA PISTA

Per aprire una pista in molti ricorrono a finaziamenti e prestiti bancari, motivo anche la spesa abbastanza importante da affrontare. Le modalità e le possibilità di ricevere un finaziamento sono le solite, normalmente non si hanno agevolazioni per creare una pista, forse qualcosina sull’elettrico, ma devo approfondire e vi riferirò.
Se avete le carte in regola per richiedere il prestito in banca, meglio così, ma se sapete già che la richiesta non andrà a buon fine, il  mio consiglio se avete veramente intenzione di costruire una pista go-kart, è di cercare  un socio, o un investitore che con molta bravura dovrete convincere a credere nel vostro progetto.
Lo so che è il vostro sogno, la vostra idea, ma se siete sicuri di non riuscire ad affrontare la spesa da soli, allora meglio un socio che non aprire mai una pista.
E poi l’unione fa la forza 💪

Se hai bisogno di altre info contattami pure CONTATTI #IVANORGANIZZA

 

Go-kart, barriere e attrezzature, per piste go-kart.

Vengo spesso contattato da colleghi che hanno bisogno di vendere o acquistare materiale usato per piste go kart, come ad esempio go-kart, attrezzature varie  ” Impianti di telemetria, transponder, smonta gomme idraulici, carrelli sollevatori per kart, barriere di protezioni bordo pista”  e moltissime altre cose.
Ho pensato allora che elencarli qui in questo articolo potrebbero tornare utili a chi deve aprire una pista, o anche a chi una pista ce l’ha già.

Un piccolo mercatino dell’usato per attrezzare una pista.
Vediamo cosa mi hanno proposto ultimamente e che forse a voi potrebbe farvi comodo.

Barriere pare urti per pista noleggio kart
Disponibili 600 barriere per pista usate.
Marca TECPRO BARRIERS Lunghezza un metro.


Flotta di 12 Kart CRG

Motore Honda 270
Usati solo due stagioni, prodotti a Maggio 2018.

 

Flotta di 14 kart usati
Ottimi per attività di noleggio
Modello TBKART R15 Motore Honda 270cc

Spero che il mio articolo ti sia stato utile e se riuscirai ad aprire una pista go-kart fammi sapere, NON VEDO L’ORA DI PROVARLA.
Per qualsiasi info puoi contattarmi al 3473163242 oppure invia una mail a info@ivanorganizza.it

CIAO !!! 👋 #IVANORGANIZZA

 

Gli articoli più letti

 

Seguiteci e condivideteci su:
Post Tags:
PREV

La gara in go-kart più giusta per il tuo gruppo

NEXT

La candela del go-kart

  • Ivano
    REPLY

    Salve invio dati per avere un contatto per poter realizzare una pista in attesa di poter ricevere una vostra distinti saluti venneri

    22/12/2020

LEAVE A COMMENT