Motore kart al banco prova

Home  |  Go-kart tecnica   |  Motore kart al banco prova
Motore go kart al banco prova

Motore kart al banco prova

Nelle gare kart, le prestazioni del motore contano moltissimo, avere il motore più veloce di tutti è quasi impossibile, mentre cosa fattibile è avere un motore competitivo. Inizialmente erano le case costruttrici di motori kart, i possessori di un banco prova, ma negli ultimi anni anche moltissimi team e preparatori si sono attrezzati.
Grazie al banco prova, il preparatore, prima di arrivare in pista, ha già un’idea della forza del suo motore.
Sono moltissimi i dati e i parametri che si possono ottenere, per qualsiasi motore, kz1, kz2, 60 mini, 125 rotax, ok, kz1, kf ecc…

Chiediamo a un esperto.

Matteo Ghidella, titolare Ghidella Racing Web Site www.gokartghidella.it, noto ex pilota, ora operatore del settore kart di alto livello, ci ha omaggiato di un video molto esaustivo durante la prova di un motore kart al banco. Ghidella ci spiega come è fatto un banco prova, quali sono i suoi componenti, come viene posizionato e fissato il motore.
Dopo essersi assicurato che tutto sia stato fatto a dovere, si sposta all’interno della cabina di monitoraggio per mostrarci tutta la sturmentazione necessaria al funzionamento e alla scarico dei dati acquisiti durante la prova.

Il motore per questo test è un Modena MKJ 2020.

Grazie a Matteo Ghidella per questo video e non solo, dato che ci ha promesso che continuerà a fornirci nuovo materiale, di moltissime altre prove in officina e in pista.

Anticipazioni

Presto in arrivo, il video della revisone completa di un motore kart Modena KZ.

 

Potrebbe interessarti anche

Controllo telaio su piano di riscontro

La candela del go-kart

Cambiare le gomme al go-kart

 

#IVANORGANIZZA ringrazia Matteo Ghidella per la collaborazione.



Lascia un commento

AMICI KARTISTI, lasciate un commento subito sotto questo articolo, il vostro parere è importantissimo.
a presto #IVANORGANIZZA

Perché questo blog?

Mi chiamo Ivan Costieri, nato nel 1975 .
Dal 1983 ho partecipato come pilota a oltre mille gare, ho aperto e gestisco piste go-kart, un team, organizzo campionati e eventi karting agonistici e amatoriali. Ho fondato nel 2002 il sito n1 del settore kart www.vendogo-kart.it . Ringrazio mio padre Sauro Costieri per aver collaborato e contribuito a tutto questo.
Penso di aver molte esperienze vissute sul campo da raccontare e mi farebbe molto piacere se vi tornassero utili.

 

Seguiteci e condivideteci su:
PREV

Pista go-kart Lonato South Garda Karting

NEXT

Controllo telaio su piano di riscontro

LEAVE A COMMENT